Budrio

Biblioteca Augusto Majani Nasica
Via Garibaldi, 39 – 40054 – Budrio (BO)
Tel. 051 801220 – Fax 051 6928289

Inviaci un’email
Referente:  Samuele Nicoli


Orari


ORARIO INVERNALE

Lun. su appuntamento
Mar. 09.00 – 13.00 15.00 – 19.00
Mer. 09.00 – 13.00
Gio. su appuntamento 15.00 – 19.00
Ven. 09.00 – 13.00 15.00 – 19.00
Sab. 09.00 – 12.30

ORARIO ESTIVO dal 10 giugno

Lun. su appuntamento
Mar. 08.30 – 13.00
Mer. 08.30 – 13.00 16.00 – 19.00
Gio. 08.30 – 13.00
Ven. 08.30 – 13.00
Sab. 08.30 – 12.30

CHIUSURA PER FERIE: dal 10 al 25 agosto compresi


Scheda


POSTI DI LETTURA: 68 adulti; 36 ragazzi + angolo morbido per i piccoli

VOLUMI PATRIMONIO MODERNO: 32.414

SEZIONI:

Filosofia- Psicologia- Religioni- Sociologia –Scienze Politiche- Economia-Pedagogia – Linguistica- Scienze Pure-Tecnologia-Medicina-Arte-Musica-Geografia e Storia –Sezione Locale-  Sezione ragazzi

SEZIONE RAGAZZI: 3.326

PERIODICI:   Altroconsumo, Antiquariato, Archeologia Viva, Art e Dossier, Bell’Italia, Cineforum,, Dada, L’Espresso, Focus, Focus Junior, Fotografare, Hamelin, Internazionale, Meridiani, Micromega, National Geographic Italia, La Nuova Ecologia, Pc Professionale, Psicologia contemporanea, Il Regno Attualità e Documenti, Le Scienze, Speak Up, Starbene.

QUOTIDIANI:  La Repubblica, Il Resto del Carlino, Il Sole 24 Ore, Corriere della Sera

GUIDE TURISTICHE: circa 200 volumi

ALTRI FONDI E COLLEZIONI SPECIALI in consultazione:

Fondo Librario Antico Don Giuseppe Benedetti 12 839 volumi con edizioni che vanno dal XVI al XIX secolo. Recentemente, a seguito della catalogazione informatizzata delle edizioni del XVI secolo (Edit 16 e Sol)  anche una parte del patrimonio bibliografico antico sarà visibile in Opac. Consultabile previo appuntamento con la Responsabile della Biblioteca.

Sezione locale: 385 titoli visibili in Opac.

Fondo Luigi Vignoli: 1800 volumi di botanica, letteratura , viaggi.

Fondo Elsa Silvestri: 900 opere di storia, archeologia, cataloghi d’arte e tesi sul territorio bolognese.

Fondo Augusto Majani Nasica: disegni, cartoline, fotografie e illustrazioni del pittore e caricaturista budriese AUGUSTO MAJANI NASICA. I materiali sono stati digitalizzati e inseriti nel catalogo Imago dell’Ibacn Regione Emilia Romagna. Sono visibili  on line all’indirizzo:  https://imago.sebina.it/SebinaOpacIMAGO/Opac.

Archivio Fotografico:  più di 5.500 immagini in bianco e nero e a colori, che documentano diversi aspetti della vita cittadina dagli anni ’50 ad oggi. Digitalizzato e consultabile in postazione dedicata.

Archivio Storico della Partecipanza  conserva le carte dell’antica Istituzione agraria della Partecipanza e di governo fino al 1931. Consultazione previo appuntamento con la Responsabile della Biblioteca.

PARTECIPAZIONE A RETI E COORDINAMENTI DI BIBLIOTECHE: lSBN-POLO Unificato Bolognese, IMAGO, EDIT 16. Dal 1° Gennaio 2013 la biblioteca fa parte delle Biblioteche Associate del Distretto Culturale Pianura Est


Servizi


Il servizio di prestito è gratuito. Al momento dell’iscrizione alla biblioteca è necessario avere con sé un documento d’identità; l’iscrizione dei minori può avvenire solo in presenza di un genitore in possesso di un documento d’identità. E’ consentito il prestito fino ad un massimo di 5 documenti contemporaneamente fra cui non più di 2 video per volta, con la seguente durata:

PRESTITO LIBRI: fino a 30 giorni

PRESTITO VHS e DVD: fino a 7 giorni

PRESTITO PERIODICI E GUIDE TURISTICHE: fino a 15 giorni (con esclusione dell’ultimo numero)

L’iscrizione alla biblioteca consente, mediante un proprio computer  o device mobile, ancora per tutto il 2013, di accedere gratuitamente a MediaLibraryOnLine – la biblioteca digitale metropolitana di Bologna.

BOLLETTINO DELLE NOVITA’ LIBRARIE con abstract, cadenza bimestrale, a disposizione degli utenti in cartaceo in biblioteca e sul sito del Comune di Budrio: www.comune.budrio.bo.it

POSTAZIONI COMPUTER: n. 1 postazione per ricerche Opac. Chi vuole fare navigazione in Internet, viene indirizzato alla Sala Internet, adiacente alla biblioteca, al n.37.

La SALA INTERNET è esterna alla biblioteca, nello stesso edificio. E’ dotata di 8 postazioni, con 45 ore di apertura settimanali (dal lun. al ven.: 9-12; 15-18; 20-23) viene gestita in Convenzione dal Comune di Budrio (con un cittadino budriese in borsa lavoro se vogliamo specificarlo). Per accedere alla navigazione internet è necessario registrarsi e se l’utente è minorenne, è necessaria l’autorizzazione di un genitore. Internet è gratuito per gli studenti di ogni ordine e grado, a pagamento per gli adulti: € 1,50 all’ora. Max 2 ore al giorno di navigazione.

VISIONE VHS e DVD: Possibile in sede

ASCOLTO MUSICA: Non possibile in sede

FOTOCOPIE: Sì, a pagamento: € 0,20 formato A4, € 0,35 formato A3

PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO: Sì gratuito nella Zona delle Biblioteche Associate e in regime di reciprocità dentro al polo bolognese, fuori polo a pagamento € 3,50.

DOCUMENT DELIVERY: Sì

ALTRI SERVIZI:


Link



Come raggiungerci


La Biblioteca comunale di Budrio si trova in via Garibaldi, 39:

Da Bologna

Treno
dalla stazione centrale di Bologna parte la linea Bologna-Portomaggiore gestita dalle F.E.R. (Ferrovie Emilia-Romagna)- Il viaggio dura circa 30 minuti. Scendere 2° fermata di Budrio: Budrio Centro, si attraversa via Verdi, si entra in Budrio, si attraversa P.zza Antonio da Budrio, verso via Collo d’Oca e si volta a sinistra, in via Garibaldi, la biblioteca è di fronte al n.39. Gli orari possono essere consultati visitando il sito www.fer-online.it.

Autobus
da Bologna esistono servizi di autobus gestiti dalle F.E.R. (Ferrovie Emilia-Romagna) e da A.T.C.

Raggiunta Budrio:
in auto: da Bologna, attraverso Viale I Maggio, al semaforo  prendere a destra (Via Benni), poi voltare alla seconda strada a sinistra: via XX Settembre, fino a raggiungere via Saffi dove esiste il parcheggio. La strada parallela e prima di via Saffi, è via Garibaldi, dove al n.39 ha sede la biblioteca.

Da Medicina e Molinella attraverso Via Martiri Antifascisti si raggiunge il parcheggio di Via Saffi che rimane sulla sinistra, di fronte all’officina Renault. La strada interna parallela a via Saffi, è Via Garibaldi. La biblioteca si trova al n.39.
Giungendo da Padova Interporto e quindi dalla Trasversale di Pianura, si percorre Via Partengo e poi Via Martiri Antifascisti per raggiungere il parcheggio di Via Saffi sulla destra, sempre di fronte a officina Renault. La strada interna parallela a via Saffi, è Via Garibaldi. La biblioteca si trova al n.39.